Tag: donne

Le libertà del 2 giugno

Il 2 giugno 1946. Un momento che ha segnato la storia di una nazione, scrivendo la prima pagina della Repubblica Italiana. Dopo 85 anni di regno, gli italiani hanno detto addio alla monarchia. Con l’entrata in vigore del suffragio universale, ad essere chiamati alle urne per la votazione nazionale sono […]

La liberazione di Silvia Romano, la prigionia di Aisha

Silvia Romano, Aisha, è tornata a casa. Stava svolgendo azioni di volontariato in Kenya quando fu rapita a novembre del 2018. Dopo mesi, è stata liberata in Somalia il 9 maggio 2020. Ore, giorni, settimane e mesi di incertezza hanno trascorso la sua famiglia e gli amici più cari. Più […]

Wikigap Challenge: il contributo dell’unisa per il gender gap su Wikipedia

Wikipedia è ormai diventata quasi una tappa fissa nella quotidianità di ognuno di noi. Se non si ricorda il nome di un’attrice, di un film, di un libro o di qualsiasi altro oggetto, luogo o persona, basta digitare il nome in rete ed ecco che tra i primi risultati spunta […]

I love cellulite: un libro ironico ed esilarante

“I love cellulite” è un libro divertente, ironico, esilarante ma allo stesso tempo molto motivante scritto dall’autrice Martina Semenzato che affronta, con un particolare senso dell’umorismo, il tabù della cellulite.  La cellulite divenne una questione di genere nel 1933 quando venne chiamata con il termine problema femminile in un numero della […]

Ancora 25 Novembre

“In tutto il mondo le donne sono in rivolta contro la violenza patriarcale, razzista, istituzionale, ambientale ed economica. In Sud America, in Medio Oriente, in Asia, in Africa, in Europa le donne e le persone lgbtqipa+ stanno affermando chiaramente che nessun processo di democratizzazione e liberazione è possibile senza trasformazione […]

Breast ironing: un’altra violenza contro le donne

Breast ironing: letteralmente stiramento del seno. Non è un nome di fantasia, ma una vera e propria tortura praticata su bambine in età puberale (tra gli 8 e i 13 anni). La pratica, nata originariamente nella Repubblica del Camerun, si è diffusa pian piano nell’Africa occidentale, toccando paesi come Togo, […]