Asinu in meeting

Vi sarà capitato qualche volta di leggere un nostro articolo, di notare qualche locandina degli eventi che abbiamo organizzato, di trovare tra i corridoi delle facoltà i nostri bollettini informativi. Vi sarete anche forse chiesti chi si affanna dietro al computer a twittare, condividere articoli su facebook e a fare sondaggi su Instagram. Non si cela nessun giornalista professionista in incognito ma solo studenti che, esattamente come voi, si dannano quotidianamente per le lezioni e gli esami e si affidano costantemente al caffè per superare giornate interminabili. L’unica circostanza che ci contraddistingue, e che oltre a renderci studenti ci qualifica anche come ciucci, è che ogni settimana ci diamo appuntamento in un qualsiasi luogo del campus di Fisciano per parlare di tutto quello che all’Università di Salerno ci sembra non essere chiaro o giusto. Molti articoli, progetti e inchieste sono nate in questo modo, dall’incontro spontaneo di idee avvenuto durante le ore strappate allo studio. Il momento di confronto che si verifica durante la riunione settimanale è per noi la colonna portante dell’associazione perché ci qualifica innanzitutto come redazione e non solo come singoli interessati al vasto mondo della scrittura. E anche se la parola “riunione” a primo acchito può far immaginare qualcosa di noioso o stancante, può essere in realtà letta in un’accezione particolarmente positiva. La sua costruzione infatti non significa altro che unire, congiungere tra loro cose che, se prese singolarmente, sembrerebbero semplicemente diverse. Lo scopo dei nostri incontri non è solo quello di conoscere l’opinione di chi ci siede affianco ma anche di imparare dallo stesso qualcosa cui forse noi non avremmo mai neanche fatto caso. Nelle facoltà presso le quali ci si iscrive infatti si incontrano studenti con una formazione molto simile alla propria. Ma alle riunioni di Asinu potrete incontrare qualcuno che studia tutt’altro, che si approccia alla conoscenza e all’analisi delle questioni in modo diverso. E questo vi permetterà di acquisire soltanto più strumenti per analizzare le delicate questioni future.

La redazione di Asinu Press ha perciò deciso di inaugurare questo nuovo anno accademico organizzando due mesi di riunioni a porte aperte. Renderemo noti i giorni e i luoghi dei prossimi incontri e i temi che saranno oggetto delle nostre chiacchierate provando a rendervi partecipi di uno dei momenti fondamentali dell’associazione. Perché Asinu non è soltanto un luogo in cui gli aspiranti giornalisti possono far pratica, ma è molto di più. È un punto di riferimento anche per chi ama organizzare cineforum, dibattiti, valorizzare la cultura e più in generale per chi tende a guardare il mondo con sguardo critico. Ecco perché noi vi invitiamo a prendere parte ad almeno una delle riunioni che si terranno. Non solo per noi ma, molto di più, per trovare voi stessi qui un luogo dove far attecchire le vostre idee. Perché oggi chi cerca di fare un tipo di informazione diverso siamo noi, ma domani, magari, potreste essere voi.

La Redazione

SEGUI L’EVENTO: How I met Asinu