Tag: social network

La tregua del 1914 e le guerre di oggi

Oggi, sulle bacheche dei grandi social network, sulle pagine di molti blog, vedremo comparire immagini della famosa “Tregua di Natale” del 1914. Scene di soldati di tutte le nazionalità coinvolte nella guerra che si riuniscono, scavalcando le trincee, per festeggiare insieme, stringersi la mano, giocare a pallone, per rigenerare insomma […]

Sul depotenziamento della notizia

  Ci crederanno poco, i nativi digitali, ma c’è stato un tempo in cui ricevere informazioni immediate su ciò che avveniva nello spazio tra l’individuo e il mondo era, quando non impossibile a causa degli acuti tassi di analfabetismo che affliggevano l’Europa e l’ubicazione di molti agglomerati urbani, quantomeno arduo: […]

Io non sarei reale? Perché, tu lo sei?

“Io non sarei reale? Perché, tu lo sei? C’è qualcosa di reale? Guarda tutto questo! Un mondo costruito su delle fantasie. Emozioni sintetiche sotto forma di pillole. Guerra psicologica sotto forma di pubblicità. Lavaggi del cervello attraverso i media. Isolamento in campane di vetro attraverso i social network. Vuoi parlare […]

Cos'è stato "I Mestieri del Blogger"?

Chi sceglie di creare un blog ha già tendenzialmente un’attitudine alla scrittura, ma gestire un portale online richiede, in aggiunta a questa dote, tutta una serie di capacità, competenze e conoscenze di cui non tutti quelli che approdano all’informazione sul web dispongono. Oggi esiste un gran numero di realtà di […]

È solo un altro po' di indignazione. Una foto non ti basta?

La foto di Aylan riverso a pancia in giù sulla sabbia bagnata, ancora perfettamente vestito e composto, sta rimbalzando di social in social, di persona in persona, di pagina in pagina. Il primo giornale ad averla pubblicata è stato l’inglese ‘The Independent’: “Se queste immagini straordinariamente potenti di un bimbo siriano morto […]

#terremoto: blog sospeso

  “Blog sospeso per #terremoto“. Così titola l’articolo sul blog DIS.AMB.IGUANDO, di Giovanna Cosenza. Alle 12.40 di una tumultuosa giornata – martedì 29 maggio 2012 – queste 4 parole, accompagnate da un hashtag, arrivano all’improvviso, come un fulmine, che non squarcia il cielo.. ma un fastidioso rumoreggiare di twitter, post, gruppi, flash, pagine, note, […]