Tag: blog

Napoli sotterranea e la poetica della politica

Durante le interminabili attese all’università capita, per distrarsi, di iniziare a leggere le locandine affisse ai muri, ai pali e alle bacheche. Ultimamente tra gli annunci degli alloggi per studenti e quelli per corsi supplementari vi sarà anche capitato di notare una poesia anonima accompagnata da una foto o da […]

Quando un blog non si nega a nessuno: Darwin e la crisi d’identità del lettore medio

« La conservazione delle differenze e variazioni individuali favorevoli e la distruzione di quelle nocive sono state da me chiamate “selezione naturale” o “sopravvivenza del più adatto”. Le variazioni che non sono né utili né nocive non saranno influenzate dalla selezione naturale, e rimarranno allo stato di elementi fluttuanti, come […]

Vai a pagina 88 e individua la voce "ricordi"

«Le mani caddero/ scesero a valle./ Il gregge le distrusse».  Sarebbe dovuto essere l’ultimo verso di una poesia letta prima di trovarmi qui. Affacciato al balcone dell’ospedale, gli occhi si fissarono nell’incanto di un eterno tramonto. Finché il sole non si farà freddo resteremo qui, dissero gli occhi. Ah, quante vite […]