Soffocare – Chuck Palahniuk

“Di lì a un minuto, due braccia mi cingono da dietro. Un investigatore della polizia mi stringe forte, premendomi entrambi i pugni sotto la gabbia toracica e sibilandomi all’orecchio:- Respira, cazzo! Respira!- Due braccia mi stringono, mi sollevano da terra e uno sconosciuto mi sussurra: – Andrà tutto bene-.”


Se non hai mai pensato alla lettura come al tuo hobby preferito, forse Chuck Palahniuk è lo scrittore capace di farti cambiare idea.

No! Se stai pensando al nuovo Shakespeare o a un libro le cui pagine si tingono di rosa, sei fuori strada. Soffocare è un libro che ti spiazza: è cinico, forte e riprende anche lo stile di Bukowski. La sua scrittura viene definita “della lingua bruciata” perché è spigolosa, forte e geniale allo stesso tempo, perché ti costringe a fermarti e a rileggere di nuovo. Inoltre, Palahniuk in Soffocare spesso ripete espressioni come “Non è la parola esatta, ma è la prima che mi viene in mente” oppure “Vedi anche”che tendono a far rilassare il lettore tra una frase spietata e l’altra. Ogni capitolo è un flash back o un ritorno al presente chiusi sempre al momento giusto.

Palahniuk ti attrae fino a scaraventarti in una nuova visione, distrugge tutti i generi letterari a cui non sei abituato, e con forza ti aiuta a ricostruire un nuovo mondo. Basti pensare all’incipit del libro: “Se stai per metterti a leggere, evita. Tra un paio di pagine vorrai essere da un’altra parte. Perciò lascia perdere. Vattene. Sparisci, finchè sei ancora intero. Salvati” che ti spinge a volerlo, a leggerlo tutto d’un fiato, a sfidare lo scrittore che cerca di bloccarti sul nascere.

Il titolo “Soffocare” attira da subito, ti avverte su quello che stai per affrontare, ti invita a fare un bel respiro al primo rigo, trattenerlo per tutte le 280 pagine per riprendere poi a respirare. Soffocare è anche ciò che il protagonista Victor Mancini finge di fare ogni sera in un nuovo ristorante, e lo fa per due motivi: primo perché le persone che lo hanno salvato gli manderanno ad ogni anniversario dei soldi con cui lui potrà mantenere la madre in clinica; secondo, la gente che gli salverà la vita potrà sentirsi un eroe e vantarsi dell’accaduto.

Un altro punto fondamentale che emerge è la totale e apparente assenza di amore e gentilezza da parte del protagonista. In realtà Victor diventa a sua volta un eroe quando cerca di aiutare persone che si trovano nella stessa condizione della madre, o quando, nei ristoranti, finge di soffocare solo perché la persona più coraggiosa e veloce abbia un misero momento di gloria.

Vivere una vita dignitosamente per il nostro scrittore significa dare tutto lo spazio alla libera immaginazione che supera di gran lunga la realtà. Superarla è forse ciò di cui tutti noi abbiamo bisogno, crearci un mondo solo nostro, disegnato da noi e descritto usando una lingua creata da noi.

“Perciò se pensi che tutto ciò ti possa salvare…Se pensi che esista qualcosa che ti può salvare…Allora sappi che questo è l’ultimo avvertimento.”

Palahniuk è anche autore di Fight Club da cui è stato tratto l’omonimo film di grande successo. Anche da Soffocare è stato tratto un film dal titolo omonimo uscito nel 2008.

Soffocare, Chuck Palahniuk, Mondadori, 2003, pp.280, € 10,00

26 Replies to “Soffocare – Chuck Palahniuk”

  1. 512352 657488Be the precise blog in case you have wants to learn about this subject. You comprehend considerably its almost onerous to argue to you (not that I personally would needHaHa). You undoubtedly put a new spin for a subject thats been discussing for some time. Nice stuff, just nice! 251246

  2. 346996 985006This is a extremely exciting write-up, Im seeking for this know how. So you comprehend I established your internet site when I was looking for websites like my own, so please look at my internet website someday and post me a opinion to let me know how you feel. 571478

  3. My brother recommended I may like this website. He used to be entirely right. This publish truly made my day. You can not consider just how a lot time I had spent for this info! Thank you!

  4. Great blog here! Also your site loads up fast! What web host are you using? Can I get your affiliate link to your host? I wish my site loaded up as quickly as yours lol

  5. Hi there! I could have sworn I’ve been to this site before but after
    reading through some of the post I realized it’s new to me.

    Anyhow, I’m definitely glad I found it and I’ll be book-marking and checking back frequently!

  6. Have you ever considered creating an ebook or guest authoring on other sites?
    I have a blog based on the same topics you discuss and would love to have you share some
    stories/information. I know my subscribers would appreciate your work.

    If you are even remotely interested, feel free to shoot me an email.

  7. I do not even know how I ended up here, but I thought this post was good. I don’t know who you are but certainly you are going to a famous blogger if you are not already 😉 Cheers!

  8. Fast Sildenafil Citrate New York Amoxicillin And Ear Infections [url=http://achetercialisfr.com]cialis avec ou sans ordonnance[/url] Canadian Viagra Paypal

  9. Propecia Capsulas Vendo Kamagra Tenerife [url=http://cialibuy.com]cheap cialis online[/url] Viagra Generique Pas Cher Keflex For Urinary Bladder Infection Priligy Italy

  10. Acheter Levitra En Valais Cialis 4 Pastillas Buy Cialis No Prescription [url=http://leviinusa.com]length of levitra patent[/url] Effets Secondaires Cialis 20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.