#ForumDay: conclusa la seconda edizione

Nella splendida cornice del Borgo Medievale di Terravecchia a Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno, circa 200 giovani, provenienti dall’intera regione Campania, hanno preso parte al ForumDay 2017, evento organizzato dal Coordinamento Provinciale dei Forum dei Giovani della Provincia di Salerno con l’obiettivo di incentivare uno sviluppo delle politiche giovanili elaborando idee e proposte presentate a fine edizione alle istituzioni competenti.

Gli incontri hanno visto l’importante collaborazione del Forum dei Giovani del Comune di Giffoni Valle Piana, col patrocinio morale della Giunta della regione Campania, della Provincia di Salerno, del Comune di Giffoni Valle Piana, del Forum Nazionale dei Giovani e Forum Regionale dei Giovani – Campania. Hanno aperto i lavori Martina Mongillo, coordinatrice del Forum dei Giovani del Comune di Giffoni Valle Piana, e Giuseppe Rienzo, coordinatore del Coordinamento Provinciale dei Forum dei Giovani della Provincia di Salerno.

Il primo giorno sono intervenuti il Sindaco Antonio Giuliano e l’assessore alle politiche giovanili Stefania Gubitosi del Comune di Giffoni Valle Piana. Hanno presenziato, tra gli altri, anche Luca Cerretani, Vice-Presidente della Provincia di Salerno e Francesco Alfieri, Capo della Segreteria del Presidente della Giunta Regionale della Campania.

Il Coordinatore Provinciale Giuseppe Rienzo, soddisfatto per il positivo riscontro, ha dichiarato: “Il Forum dei Giovani è uno strumento di crescita interpersonale, una rete, che permette soprattutto di avvicinare i giovani alle Istituzioni e di stringere rapporti istituzionali con altre realtà territoriali”.

“Il rapporto tra il Coordinamento Provinciale dei Forum dei Giovani della Provincia di Salerno e la Provincia stessa è importantissimo perché quest’ultima, identificata come una “casa dei Comuni”, deve necessariamente ascoltare i giovani, le relative esigenze e i problemi che ogni giorno ci attanagliano” ha aggiunto il Vice-Presidente della Provincia di Salerno Luca Cerretani “La Provincia ha l’onere di guardare alla complessità del nostro patrimonio, tanto umano quanto materiale.”

L’Avv. Francesco Alfieri, Capo Segreteria del Presidente della Giunta Regionale della Campania, ha voluto sottolineare: “È importantissimo avere circa duecento ragazzi che stanno insieme per discutere i problemi, che si mettono in gioco decidendo di essere protagonisti. Purtroppo la stragrande maggioranza dei giovani è indifferente alla politica ed è però la stessa componente sociale che critica la politica e che si arrabbia per le decisioni politiche; ma il segreto per cambiare le cose è essere protagonisti ed artefici del proprio futuro. Il forum è una palestra formidabile per la formazione della classe dirigente a qualsiasi titolo. Questi momenti di confronto sono utili e fanno crescere i valori importanti quali l’amicizia, il rispetto e la solidarietà, lasciando comprendere che da soli non si va da nessuna parte.”

Hanno preso parte alla seconda giornata l’Avv. Tommaso Amabile, Presidente della VI Commissione Permanente; Serena Angioli Assessore della Regione Campania alle Politiche Giovanilie l’On. Sabrina Capozzolo“Questo è il vero Festival di Giffoni che rinasce grazie ai giovani che vivono il territorio, questa è la vera marcia in più che può cambiare la Campania!” Questa la dichiarazione dell’Assessore Angioli, che ha voluto sottolineare come le politiche giovanili non siano esclusivamente politiche occupazionali ma innanzitutto investimento nel mondo giovanile a 360°. Ha, inoltre, ribadito che la Regione non intende regolamentare il Forum per favorire la caratterizzazione e non impedire l’adattamento alle realtà territoriali. “Saranno i giovani, attraverso il nostro dibattito, e mai la giunta, a produrre il regolamento per il Forum Regionale” –  ha aggiunto, suggerendo di dare maggiore potere decisionale ed esecutivo ai giovani dei Forum all’interno delle politiche delle Amministrazioni locali, evitando terzi e sprechi di risorse.

Nasco con i Forum – dice l’On. Sabrina Capozzolo – e quindi sono sempre emozionata perché è un rivedersi. È bello vedere quanti ragazzi si avvicinino alla politica. Il Forum è una palestra per affacciarsi alla politica, e per certi versi ti insegna a vivere. Conosco le problematiche dei Forum, c’è chi riceve finanziamenti e chi no, io credo fortemente che tutti i Forum debbano avere le stesse possibilità: da quello di Giffoni a quello di Milano. Quindi la mia proposta è: mettiamo giù un testo per presentare un disegno di legge a livello nazionale, con un unico statuto e dei paletti che regolino i forum rendendoli uguali in tutta Italia. Poi pensiamo a quali aspetti migliorare”.

I lavori della seconda edizione del Forum Day si sono chiusi con i saluti della Presidente del Forum dei Giovani di Giffoni Valle Piana, a cui sono andati gli elogi della platea per l’organizzazione dell’evento, e del Coordinatore del Coordinamento Provinciale Giuseppe Rienzo che si è detto entusiasta dell’evento realizzato e della partecipazione giovanile, dando l’arrivederci al prossimo Forum Day.

Di seguito le proposteelaborate all’interno dei quattro tavoli tematici, presentate nella fase di chiusura del Forum Day:

  • Natura giuridica di un Forum
  • Proposta di decreto attuativo per la legge regionale 2016
  • Protocolli di intesa fra associazioni
  • Realizzazione di un brand unico Forum dei Giovani

Con la conclusione della seconda tappa del “Forum Day2017 – Stati Generali delle Politiche Giovanili in Provincia di Salerno”, l’augurio è che tanti comuni, sprovvisti dell’importante organo giovanile denominato Forum dei Giovani, possano provvedere seriamente all’istituzione dello stesso, dando così la possibilità a tanti giovani di prendere realmente parte alla crescita e allo sviluppo della vita politica e sociale della propria comunità.

Luigi Bisogno