Europee: chi conta non vota e i conti tornano

La mia città era un centro industriale all’avanguardia, un Polo. “Polo industriale”, così dicevano tutti, è già scritto anche nei libri di storia. Il fiorente settore industriale era caratterizzato da medie e piccole imprese legate alla tradizionale industria ceramica ed alimentare. C’erano poi numerose imprese di metalmeccanica (fonderie e fonditori), meccanica (ascensori), e ancora di chimica (SOL) e del settore smalti, vernici e plastica (Gruppo Ravago). C’era una volta la mia città. La stessa che nell’ultimo decennio è stata abbandonata da 114.000 concittadini su 130.000 totali.

Come è potuto accadere? La mia città non è riuscita a riprendersi dalla crisi perché ha nemici troppo grandi da fronteggiare. Il capitale finanziario doveva e vuole crescere e così si è manifestato in tutta la sua avidità. Ha divorato ogni cosa incontrollato, ha comprato e venduto in un mercato senza regole e con i suoi fantastici miliardi è venuto fin qui, diventando padrone del lavoro e di una classe di lavoratori che in questa piccola città è rimasta sempre più isolata, sprovvista di ogni tutela. Era il Maggio del 1975.

L’attualità di questo scenario lascia non pochi spiragli di riflessione a pochi giorni dalle elezioni europee, in un momento storico in cui numerosi movimenti ideologici stanno facendo un balzo indietro nella storia, urlando allo scissionismo, al separatismo e all’uscita dall’Unione. Forse è un balzo fatto in assenza di specchietto retrovisore, che rischia di provocare urti dannosi per una società che sembra aver dimenticato cosa sta succedendo a causa dell’incompletezza del progetto di unificazione europea.

Il ritmo sfrenato ed inarrestabile della globalizzazione ha imposto dei canoni di organizzazione alle società senza che queste avessero la possibilità di scegliere. Scegliere non autonomamente ma cooperando. Il pianeta Terra non aumenta ogni anno di volume, eppure la popolazione mondiale è in continua crescita e le società sono sempre più vicine grazie allo sviluppo dei trasporti e delle comunicazioni. Quando un sistema cresce fino a sconfinare in altri sistemi, la modernizzazione ed il cambiamento devono provenire dalla cooperazione di questi, altrimenti inevitabilmente l’uno diverrà egemone e gli altri i sottomessi.

Semplici congetture?
Il primo passo verso l’attuale “Unione” europea viene compiuto il 18 aprile del 1951 con la nascita della CECA, la Comunità Europea del Carbone e dell’Acciaio. Non a caso il primo accordo che vedeva l’avvicinarsi dei popoli del vecchio continente, all’indomani delle due guerre mondiali, riguardava proprio le due risorse economiche più diffuse e utilizzate alla base della produzione e dello sviluppo di tutti i Paesi Comunitari. Con l’istituzione della CECA vennero soppressi diritti di dogana e 
restrizioni quantitative che frenavano la libera circolazione di queste merci; nello stesso modo vennero soppresse tutte le misure discriminatorie, aiuti o sovvenzioni che erano accordati dai vari stati alla propria produzione nazionale. Il principio di libera concorrenza permetteva il mantenimento dei più bassi prezzi possibili, pur garantendo agli stati il controllo sugli approvvigionamenti. Era l’inizio di una comunità che condivideva assetti decisionali, tante mani che impugnavano un’unica matita per disegnare un progetto univoco di sviluppo e di crescita, senza lasciare indietro nessuno e senza precludere possibilità alcune a favore di condizioni impari.

Un percorso illuminato che ben presto però vide quegli stessi Paesi, che ne furono fautori, iniziare a brancolare nel buio. Arrivarono gli anni della Guerra Fredda e il mondo fu inghiottito nella spirale del bipolarismo URSS – USA. Era l’occasione giusta. L’Europa aveva la grande opportunità di riscattarsi dai disastri tra il 1915 ed il ’45, ergendosi a ponte verso il MULTIpolarismo creando una prima alternativa al congelamento tra i due poli del mondo Est VS Ovest. Una grande occasione che andò in fumo, quel fumo negli occhi delle istituzioni e degli stessi popoli europei i quali, perdendo di vista l’opportunità iniziata dall’esperienza della CECA, non hanno mai sentito il bisogno di rivendicare il senso di comunità e non ne hanno capito i benefici che avrebbero potuto trarne da lì a poco.

Sistemi che crescevano e sconfinavano in altri sistemi; modernizzazione e cambiamenti che sarebbero dovuti provenire dalla cooperazione di macro-comunità, e che invece hanno visto l‘inevitabile affermazione di soggetti egemoni che hanno sottomesso tutti gli altri.

In assenza di una forte comunità europea, infatti, il bipolarismo Est-Ovest vide il suo epilogo nello sfacelo dell’Unione Sovietica, e nel predominio del neoliberismo Thatcheriano-Reaganiano. Il nuovo sistema economico USA-Regno Unito si è imposto in maniera egemone in ogni stato europeo e nel nuovo Est. L’Europa era ancora troppo poco unita e troppo poco Unione Europea, per evitare che le idee Thatcheriane-Reaganiane sfondassero i confini delle politiche nazionali, portando i grandi capitali finanziari ad investire ovunque senza controllo, all’insegna del grande mercato libero e globale che aveva lo scopo di arricchirsi e arricchire senza limiti.

Destra e sinistra storica nazionali si sono piegate impotenti alla finanza sregolata non avendo a disposizione una struttura sovranazionale che fosse allo stesso livello dei colossi finanziari del mercato mondiale. Governi di destra e sinistra si definiscono tali pur non essendolo. Le ideologie storiche delle istituzioni di partito hanno lasciato spazio al “quanto e come”: se il governo di destra taglia 1 miliardo alla pubblica istruzione e chiude 100 ospedali, quello di sinistra taglia meno di un miliardo e chiude meno di 100 ospedali. Stesse ricette tutte dettate dalla volontà egemone dell’alta finanza dei capitali sovranazionali. L’Europa è ancora troppo poco unita e troppo poco Unione Europea, per evitare che le volontà capitalistiche sfondino i confini delle politiche nazionali, portando i grandi capitali finanziari ad investire ovunque senza controllo.

“Finché sarà l’economia a dettare i tempi e i modi della politica, la politica sarà sempre una finzione della politica e i politici saranno il peggio che possiamo produrre e non il meglio”. (E. Scelza)

E’ possibile smentire il tutto?

LEGGI IL CONTINUO

Chi vota per il conto, non conta alle Europee

In passato la libertà era minacciata dalle cannonate. Cosa succede quando sono gli stessi Stati a metterla a rischio, consapevolmente? http://bit.ly/1jDnp55

 

 

Marco Giordano Wave

283 Replies to “Europee: chi conta non vota e i conti tornano”

  1. 997611 940530I cant say that I completely agree, but then again Ive never truly thought of it quite like that before. Thanks for giving me something to take into consideration when Im supposed to have an empty mind while trying to fall asleep tonight lol.. 89281

  2. 556940 224668 I discovered your blog site on google and check a couple of of your early posts. Continue to keep up the extremely very good operate. I just additional up your RSS feed to my MSN News Reader. Seeking forward to reading much more from you later on! 851041

  3. 689630 680913Aw, it was a quite good post. In notion I would like to devote writing such as this furthermore,?C spending time and specific function to produce a terrific write-up?- nonetheless so what can I say?- I waste time alot and never at all appear to obtain one thing completed. 761524

  4. 137188 109613My brother suggested I would possibly like this blog. He was once entirely proper. This submit truly produced my day. You cant believe just how so considerably time I had spent for this data! Thank you! 92258

  5. Great – I should definitely pronounce, impressed with your site. I had no trouble navigating through all the tabs as well as related info ended up being truly simple to do to access. I recently found what I hoped for before you know it at all. Reasonably unusual. Is likely to appreciate it for those who add forums or anything, website theme . a tones way for your client to communicate. Nice task..

  6. 298719 915315Superb weblog here! Furthermore your internet web site rather a whole lot up quick! What host are you making use of? Can I get your affiliate hyperlink for your host? I wish my internet site loaded up as rapidly as yours lol. 509126

  7. El cuerpo tiene una parte que va en automático y otra funciona a petición. Otro tratamiento para la DE es la inyección de Caverject (alprostadil) en el pene justo antes del sexo.

  8. 424092 64020surely like your web internet site but you need to have to check the spelling on several of your posts. Several of them are rife with spelling problems and I locate it extremely troublesome to tell the truth nevertheless I will certainly come back once more. 347457

  9. En la mayoría de los pacientes, estos trastornos son anteriores al inicio de la disfunción sexual, lo que sugiere que los trastornos pueden haber sido un factor contribuyente. En algunos hombres, la terapia farmacológica es ineficaz y entonces se opta por implantar una prótesis de pene. No solo te animará a buscar la solución, sino que es muy posible que se ofrezca a acompañarte al médico.

  10. 259543 488263Your weblog is among the far better blogs Ive came across in months. Thank you for your posts and all of the very best together with your work and blog. Searching forward to reading new entries! 989512

  11. 701562 885631You created some very first rate factors there. I regarded on the web for the problem and located a lot of people will associate with with your site. 95398

  12. excellent points altogether, you just gained a brand new reader. What would you recommend in regards to your post that you made a few days ago? Any positive?

  13. Hiya, I am really glad I’ve found this info. Today bloggers publish just about gossips and net and this is really irritating. A good web site with exciting content, that’s what I need. Thank you for keeping this web-site, I’ll be visiting it. Do you do newsletters? Cant find it.

  14. 243257 608331 Spot on with this write-up, I truly think this site needs significantly more consideration. Ill probably be once again to read significantly much more, thanks for that info. 100541

  15. 904613 155426A persons Are generally Weight loss is definitely a practical and flexible an eating program method manufactured for those that suffer that want to weight loss and therefore ultimately conserve a significantly much more culture. weight loss 458739

  16. Das hat damit zu tun, dass Krebszellen schneller wachsen als die meisten gesunden Zellen, daher richten die Medikamente, die bei der Chemotherapie verwendet werden, sich gegen all jene Zellen, die schnell wachsen, um so die bösartigen Krebszellen zu zerstören.

  17. Good post. I learn one thing more challenging on totally different blogs everyday. It is going to all the time be stimulating to read content from other writers and observe a little bit something from their store. I’d favor to use some with the content on my weblog whether you don’t mind. Natually I’ll offer you a hyperlink in your web blog. Thanks for sharing.

  18. Nice read, I just passed this onto a friend who was doing a little research on that. And he actually bought me lunch since I found it for him smile Therefore let me rephrase that: Thank you for lunch!

  19. I simply want to tell you that I’m beginner to weblog and truly enjoyed you’re web site. More than likely I’m want to bookmark your website . You surely come with superb articles and reviews. Kudos for revealing your web-site.

  20. Wrist and varicella of the mechanically ventilated; unswerving standing and living with to save both the in agreement network and the online cialis known; survival to relieve the definitive of all patients to contrive on all sides and to rise with a expedient of long from another safe; and, independently, of after pituitary the pleural sclerosis of resilience considerations who are not needed to complex b conveniences is. cost of cialis Hkgpfz tzsmcj

  21. Often, it was thitherto empiric that required malar exclusively in the most suitable way part of the country to acquisition bargain cialis online reviews in wider fluctuations, but latest sortie symptoms that multifarious youngРІ Complete is an rousing Counterbalance Harding ED mobilization; I purple this mechanism last will and testament most you to pretend further whatРІs insideРІ Lems For ED While Are Digital To Lymphocyte Coitus Acuity And Tonsillar Hypertrophy. cialis coupon Cdpjrt lhlldo

  22. I absolutely love your website.. Great colors & theme.
    Did you develop this site yourself? Please reply back as I’m
    wanting to create my very own blog and would like to know where you got
    this from or what the theme is called. Cheers!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.