Categoria: Società

Immaginare un post-pandemia: l’intervista al Professor Gennaro Avallone

Sin dall’inizio dell’emergenza sanitaria la parola d’ordine è stata ‘distanza’. Questo ha prodotto un cambiamento radicale nelle nostre vite, le misure anti-Covid ci hanno infatti insegnato che è possibile produrre e studiare a distanza, ma anche che il contatto umano è fondamentale per la vita delle persone. In un periodo […]

Le declinazioni della violenza

Il 25 Novembre è la giornata in cui si accendono i riflettori sulla violenza di genere perpetrata ai danni delle donne. Dopo ventuno anni dall’istituzionalizzazione della giornata sappiamo che il tema tocca diversi aspetti: giuridici in quanto punitivi di chi si macchia di violenza, economici dal momento che situazioni iniziali […]

Spazio ad accesso limitato

Gli ambienti universitari dovrebbero essere quei luoghi in grado di ridisegnare la realtà. Lo spirito critico insito nella formazione studentesca serve esattamente a questo: a riscrivere i tratti sociali, economici, politici che influenzano la vita delle persone. Nella pratica, però, le università si stanno lentamente appiattendo alle regole che governano […]

Perché restare a casa? L’intervista all’associazione “Dove Vai”

In questa emergenza sanitaria si è discusso molto spesso di “esodo”, degli spostamenti improvvisi di tutti quei giovani che, per motivi di studio, formazione, lavoro, hanno deciso di lasciare il proprio paese d’origine. La narrazione fatta in merito, ha parlato di veri e propri movimenti di massa. Ma perché studenti […]

Cyberbullismo: un fenomeno ancora presente

Una notizia sta facendo oggi il giro dei giornali. Una bambina di dodici anni è in ospedale. Il motivo, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe l’essere stata bullizzata sui social da alcuni coetanei. Non ci sono altri dettagli e in realtà non ne servono affatto per commentare una notizia sconvolgente di […]

Le libertà del 2 giugno

Il 2 giugno 1946. Un momento che ha segnato la storia di una nazione, scrivendo la prima pagina della Repubblica Italiana. Dopo 85 anni di regno, gli italiani hanno detto addio alla monarchia. Con l’entrata in vigore del suffragio universale, ad essere chiamati alle urne per la votazione nazionale sono […]