Categoria: Società

Nocera-Unisa: una lotta comune

Una difficile realtà lavorativa attraversa i 28 km che separano l’Università degli Studi di Salerno dal comune di Nocera Inferiore, quella a cui un gruppo di donne sta da tempo cercando di far fronte. Il settore è quello delle pulizie e vede coinvolto un numero significativo di lavoratrici che nonostante l’ordinaria gestione delle […]

Ho trascorso al Bar Ravello il giorno dei Test di Medicina

Sto preparando un esame; uno tra tanti. Sto preparando, dico, ma in verità l’esame è già bello che preparato, per quanto possibile; attraverso l’ultima settimana, quella del “o hai studiato oppure è tardi”. Già dal mattino percorro stazione per stazione l’itinerario sino alla cassa del Bar Ravello, spintonato dai figliol prodighi degli esami, […]

Angri: al via l’8 giugno il Festival della Solidarietà dal tema “Braccia aperte for Africa”

Nella città di Angri esistono alcune realtà importanti e positive. Una di queste è l’associazione Braccia Aperte Onlus, co-fondatrice anche del locale presidio di Libera contro le mafie. Fondata nel 2015 dopo anni di esperienza di chi ne fa parte in Africa, fra la gente e le loro necessità, è […]

Il costo della contraccezione

In continuità con l’iniziativa “Libere di scegliere su parto, aborto, contraccezione” avviata 5 anni fa, un gruppo di professioniste/i ed attiviste/i organizzatosi nel “Comitato per la contraccezione gratuita e consapevole” ha lanciato da circa un mese una petizione sul noto sito Change.org. Oggetto di questa è il passaggio di un […]

Abbasso l’Italia

abbasso l'Italia

Sì, lettore: abbasso l’Italia. Non una provocazione, non il sensazionalismo di chi aspira a ingrossare le testate d’un quotidiano; semplicemente: abbasso l’Italia. I fascisti acquattati dietro lo stendardo del patriottismo si fregiano del grido “Viva l’Italia” mentre sparano da un’auto in corsa contro un gruppo d’immigrati? Bene, è necessario gridare […]

In Italia è meglio ricordare

“Per stupire mezz’ora basta un libro di storia, io cercai di imparare la Treccani a memoria” e forse la memoria ci ha fregati. Perseverando nel conservare con consapevolezza, metodo, accortezza tutto ciò che è stato, abbiamo disimparato a selezionare le parti che vale la pena di ricordare. La memoria è […]