Categoria: UniSa

Il lavoro del nucleo di valutazione: l’intervista alla Rappresentante Sara Zaccagnino

Il Nucleo di Valutazione si occupa di analizzare internamente all’Ateneo le attività didattiche di ricerca e la loro produttività, le azioni amministrative, il corretto utilizzo delle risorse pubbliche e gli interventi di sostegno allo studio. Ma qual è il rapporto effettivo dell’organo rispetto ai criteri di valutazione AVA/Anvur in relazione […]

Linea 47: nuova navetta, vecchie inefficienze

Nel corso degli anni il campus dell’Università degli studi di Salerno ha subito diversi cambiamenti, ristrutturazioni, rinnovamenti, alcuni positivi, altri negativi e altri ancora che necessitano di ulteriori accorgimenti. Come il  servizio di navetta, identificato con la linea 47, necessario per collegare le due sedi dell’ateneo. Un servizio fondamentale  soprattutto […]

La metamorfosi di Raffa

Raffaella, Raffa per gli amici, fresca fresca di diploma si accinge ad andare all’università per la prima volta per l’orientamento. Il campus è gremito di persone, ampio, verdeggiante e ricco di quelle promesse che allettano chiunque abbia un minimo di ambizione nella vita. E Raffa di ambizioni ne ha da […]

Universiadi: l’opposizione di Link Fisciano

L’Università degli Studi di Salerno, insieme all’Università di Napoli, ospiterà nel mese di luglio 2019 le universiadi, una competizione sportiva che vedrà protagonisti migliaia di atleti provenienti da tutto il mondo. Un aspetto fondamentale dell’organizzazione, e che ha tenuto impegnata la Regione per molto tempo, riguarda la sistemazione in specifiche […]

Nocera-Unisa: una lotta comune

Una difficile realtà lavorativa attraversa i 28 km che separano l’Università degli Studi di Salerno dal comune di Nocera Inferiore, quella a cui un gruppo di donne sta da tempo cercando di far fronte. Il settore è quello delle pulizie e vede coinvolto un numero significativo di lavoratrici che nonostante l’ordinaria gestione delle […]

Universiadi: l’epopea dello sfratto

“Sono sempre aperto al confronto ma solo senza toni polemici e strumentalizzazioni, perché altrimenti anche io cerco il pelo nell’uovo e mi devono spiegare perché non hanno mosso un dito per anni e ora montano una polemica per 300 ragazzi che devono spostarsi su 150.000 studenti in Campania”. La risposta […]