Categoria: Economia

Il lavoro ai tempi della quarta rivoluzione industriale

Il recente World Economic Forum l’ha chiamata “Quarta rivoluzione Industriale”, è l’era della digitalizzazione che sta stravolgendo dalle fondamenta quasi ogni settore economico, in modi che forse ancora non riusciamo a comprendere. Brancoliamo nel buio e così la politica, senza idee chiare, favorendo l’acuirsi di fenomeni che non rientrano nelle […]

Piano industria 4.0: come svalutare il lavoro degli italiani

Sul sito del Governo è inserito in bella mostra il Piano industria 4.0 (I4.0), il quale consiste in una sorta di incentivo rivolto alle imprese straniere a investire nel belpaese. Il termine 4.0 starebbe ad indicare la quarta rivoluzione industriale, la quale ha come proposito il raggiungimento di una produzione basata […]

La Pop Economix arriva a Salerno… vero o falso?

E’ difficile pensare che le vite di un dipendente statale, di un banchiere, di un politico e di un ricco speculatore finanziario abbiano qualcosa in comune. Quanto è impensabile che un insegnante debba lavorare 4206 anni, per guadagnare quello che un dirigente guadagna in 1 solo anno. Ancora più assurdo […]

Legge di stabilità 2015: uno sguardo

“La legge di stabilità che permette al Paese di ripartire è andata, va bene anche all’Europa” ha commentato Matteo Renzi di ritorno dal vertice di Bruxelles. L’ennesima legge di stabilità con cui si promette crescita e prosperità negli anni a venire questa volta vale 36,2 miliardi di euro (con un saldo […]

Crisi ed eurozona: oltre i luoghi comuni

Venerdì 17 novembre presso il Teatro d’Ateneo dell’ Unisa si è tenuto il seminario “Crisi ed eurozona: oltre i luoghi comuni”, nell’ambito del Master Universitario in Credit Management. Dopo i saluti del Magnifico Rettore, di Cira Perna, Direttore DISES, Paola Adinolfi, direttore DISTRA e Daniela Valentino, Coordinatore e Direttore del Master, l’introduzione è a cura di Maria Teresa Cuomo, associato di Management e Sviluppo d’Impresa […]

La svolta vuota

Nello scorso articolo avevamo riportato la presunta svolta nella mentalità del FMI riguardo le politiche austere portate avanti dai Paesi europei negli ultimi anni, cambio di mentalità palesato più volte dal Premier Mattero Renzi che si atteggia a salvatore dell’economia italiana per il fatto di aver strappato un patto di flessibilità sulle riforme alla Cancelliera Angela Merkel. Le dichiarazioni sul […]