Categoria: Dal Mondo

Il sogno americano è di tutti, anche dei migranti

Il popolo è una componente fondamentale dello Stato. Sulle sue difficoltà vanno plasmate le istanze politiche e le manovre economiche volte ad un assestamento positivo della sua condizione. Tutte le volte che questo non accade, il popolo reagisce. In svariati modi, in svariati tempi. E quando crede che davvero non […]

Spagna vs Catalogna: le ragioni del conflitto

La questione catalana è ormai da mesi al centro dello scenario geopolitico europeo. La Generalitat de Catalunya, lo scorso 27 ottobre, ha votato la dichiarazione unilaterale di indipendenza in risposta all’applicazione, da parte del Governo spagnolo, dell’articolo 155. Alla luce di quanto accaduto, abbiamo deciso di rivolgere alcune domande al […]

The Land Between: tra Spagna e Marocco scompare l’Europa

Quello che succede oltre i confini dell’Europa non è affar nostro. L’ha deciso l’Unione e lo ribadisce ogni volta che delega il controllo delle frontiere a paesi terzi senza curarsi di come i governi locali gestiscano la questione migratoria. L’esempio più recente è la Turchia, ma il processo di esternalizzazione […]

Genocidio armeno: il grande crimine che la Turchia nega

L’atteggiamento di negazione è ormai quasi connotativo della Turchia: oltre ad edulcorare la svolta autoritaria di Erdogan, ad aver dato una stretta alle libertà democratiche e ad aver insabbiato subito ciò che riguarda il golpe avvenuto lo scorso anno, c’è un fatto che nega ostinatamente da ben 102 anni per […]

In Turchia è tutto a posto

In Turchia è tutto a posto. Il referendum costituzionale del 16 aprile ha visto trionfare di misura le riforme volute dal presidente Erdogan. Il 51,3% dei votanti ha approvato la modifica di 18 articoli della Costituzione, dichiarandosi a favore del passaggio della Turchia da repubblica parlamentare a repubblica presidenziale e […]

Quali anormali? – Il dilemma tra Cecenia e Italia

Sulla piazza Minutka, in Cecenia, il ritratto del governatore Ramzan Kadyrov, l’alleato di Vladimir Putin che da ormai dieci anni tiranneggia sulla repubblica, osserva gli abitanti attraversare quei luoghi di lotte per l’indipendenza. Occhio divino, ne giudica le azioni, decide per i suoi figli migliori: uomini, eterosessuali. Ecco le mani più […]