Autore: Ilaria Scali

Open Data: l'importanza dell'informazione libera

Anche quest’anno, per la quinta volta, è stato indetto a livello mondiale l’Open Data Day per incoraggiare l’adozione nel governo, nell’impresa e nella società civile dei dati aperti: essi non sono solo l’esito dell’adempimento a una normativa vigente – il Decreto Legislativo n. 82 del 2005 del Codice dell’Amministrazione Digitale […]

Campus aperto, dicono

Echeggiano da un po’ di giorni esultanze e acclamazioni tra i corridoi dell’Università degli studi di Salerno, rimbalzano contro le pareti delle aule vuote e rimangono inascoltate perché questo fine settimana l’università è rimasta chiusa e, nonostante si dica il contrario, sarà probabilmente così anche nei fine settimana a venire. […]

Officina Reporter

Qualche giorno fa, il 24 settembre, Salerno ha accolto Romano Cagnoli con un pubblico di sole quindici persone nonostante le numerose informazioni che era possibile trovare su giornali e su internet. Il fotoreporter, che ha appoggiato in Siria l’esercito curdo e che è fortemente acclamato all’estero per la sua intensa […]

The Neon Demon – la bellezza è l'unica cosa

Accolto da urla di disapprovazione all’anteprima al Festival di Cannes 2016, The Neon Demon – dalla regia di Nicolas Winding Refn – è l’ennesimo film che ha raccolto contemporaneamente fischi e applausi provenienti dal pubblico e dal web. La storia vede protagonista Elle Fanning, la cui bellezza si trasforma nell’oggetto […]

Bar e contratti: controllare la data di scadenza

“Dal 29 febbraio saranno chiusi i punti di ristoro “Bar Ravello”, “Bar in Pi@zza” e “Bar Medicina”. Ci scusiamo per il temporaneo disagio, dovuto all’intervenuta scadenza del contratto con l’attuale gestore e alle tempistiche necessarie per garantire, nel più breve termine, la riapertura dei punti ristoro”. Questa notizia è passata […]

Fisciano’s got talent

I partecipanti all’evento su Facebook si sono lamentati tanto delle notifiche ma, adesso che siamo tornati alla noiosa quotidianità universitaria, forse iniziano a sentirne la mancanza perché quel lampeggiamento così fastidioso era segno di una novità che si nascondeva dietro l’angolo… E per gli studenti del polo umanistico, era letteralmente […]

Street art, la poesia cammina per strada

Ad un certo punto, nella storia dell’uomo, la poesia ha smesso di essere notata… Forse, come adesso, era poco incisiva, bisognava perdere tempo e non se aveva la voglia; forse, come ancora in questa cultura mista tra tempi, si era troppo impegnati a sopravvivere per riuscire a respirare buoni sentimenti. […]