Autore: Maria Vittoria

In Italia è meglio ricordare

“Per stupire mezz’ora basta un libro di storia, io cercai di imparare la Treccani a memoria” e forse la memoria ci ha fregati. Perseverando nel conservare con consapevolezza, metodo, accortezza tutto ciò che è stato, abbiamo disimparato a selezionare le parti che vale la pena di ricordare. La memoria è […]

5×1000: l'Unisa chiude, l'Unisa chiede

L’Università degli Studi di Salerno chiude. Ovviamente non i battenti, le sessioni d’esami continuano, le aiuole sono rigogliose e la vita universitaria scorre imperterrita per chi frequenta l’Ateneo. Ad essere chiusa è sicuramente la strada verso qualsiasi possibilità di dialogo, libertà di pensiero o accesso ad un diritto di base. […]

Catene all'Unisa: un mare verticale

Stefania Bergamo è una donna, una mamma, una capofamiglia, un’addetta alle pulizie. Stefania Bergamo è tantissime cose, ma soprattutto non è allineata. Non guarda dritto davanti a sé, non segue la riga, non accetta la vita che scorre. Schiodata da tutte le catene lavorative-sociali, ne prende una di ferro e […]

Il "sound cattivo" dei Malaoria

In una Campania che scotta di delusioni, i Malaoria sono invece una scarica di energia positiva. Formazione originaria dell’Irpinia, -Antonio Pagliuca (Voice), Niko Fucci (Guitar), Nicola Natella(Guitar), Domenico Vizzone (Bass), Giuseppe Polcaro (Drums)-, in pochi anni di attività vanta già collaborazioni con emittenti radiofoniche locali, due album e un primo […]

Lea – storie di antimafia a La Macchia 6.0

Il primo giorno di primavera, durante la manifestazione di Libera, verso la fine della lettura dell’elenco delle vittime delle mafie, qualcuno ha riconosciuto tra i tanti il nome di Lea Garofalo. Scelta ponderata e volontaria è stata infatti quella dell’Associazione Asinu di proiettare la biografia di una “vita degna di […]